CHI NON CORRE... È PERCHE' VOLA
ANTICIPARE!

SCONTO DEL 25% GODITI UNA VITA SENZA PROBLEMI
Assicurazione annullamento + assicurazione di viaggio INCLUSA

Riserva

Prenotazioni

Prenota ora

PRENOTA AL MIGLIOR PREZZO

-
Notte
Selezionare
  • Camera 1
Camere e occupazione

Camera 1

Camera 2

Camera 3

Noticias · News
by Casual Hoteles
Quando Cristoforo Colombo scoprì l'America nel 1492, il mondo cambiò. E lo ha fatto per sempre. Siviglia divenne il vero centro del mondo commerciale, sociale e culturale: la Porta del Nuovo Mondo. Vi proponiamo un viaggio alla scoperta delle tracce lasciate da questa profonda trasformazione in città con un itinerario turistico ricco di storia. Visiteremo giardini, edifici storici, monumenti, ecc., che fanno parte della storia viva di questa meravigliosa città. E che hanno a che fare con la grande Scoperta di Colombo. Inizieremo proprio questo viaggio, di circa 4 chilometri e 10 località, visitando la statua che gli rende omaggio, quindi, se sei pronto, inizia subito la tua scoperta di Siviglia. E ricorda, se il caldo o la fatica ti infastidiscono durante il viaggio, abbiamo il nostro Casual Sevilla de Las Letras per riposarti o rinfrescarti. Vi aspettiamo a braccia aperte e con la nostra migliore predisposizione per rendere il vostro soggiorno molto più piacevole. Iniziamo!

1. Monumento a Cristoforo Colombo. Giardini Murillo.

È una fontana circolare su cui si erge un piedistallo con busti di Cristoforo Colombo e dei Re Cattolici. Fu progettato da Talavera ed eseguito dallo scultore Lorenzo Coullaut Valera.

2.Rettorato dell'Università di Siviglia. C/ San Fernando, 4.

L'edificio, l'ex Manifattura Reale di Tabacco di Siviglia, è stata la prima fabbrica di tabacco fondata in Europa. Sulla sua facciata principale possiamo trovare, tra le sue decorazioni, un ricordo del tempo della Scoperta dell'America con alcuni rilievi allusivi come la macinazione del tabacco, barche a vela e busti che rappresentano Cristoforo Colombo e Hernán Cortés, oltre a due indiani, uno di loro fuma nella pipa.

3. Menta. C/ Maese Rodrigo s/n.

La Zecca Reale di Siviglia era il centro nevralgico dove si fondevano l'oro e l'argento dell'epoca, che fu poi convertito in marchi e dobloni per il successivo sostegno dell'economia europea a metà del XVI secolo, l'epoca dei conquistatori di il nuovo mondo.

4. Reales Alcázares (vecchia casa degli appalti). Patio de Banderas, s/n.

La Casa de la Contratación è stata creata per promuovere e regolamentare il commercio e la navigazione con il Nuovo Mondo. Occupava un settore dell'Alcazar reale noto come Sala degli Ammiragli. Ciò che sopravvive oggi dell'antica Casa de Contratación è solo una parte di ciò che un tempo occupava, come la Sala dell'Ammiraglio e la Sala delle Udienze, che possiamo visitare oggi nei Reales Alcázares.

5. Archivio delle Indie. Viale della Costituzione, s/n.

La Casa Lonja de Mercaderes de Sevilla è stata creata come associazione commerciale per proteggere il commercio cittadino dai "non borghesi". La costruzione di un edificio per la sede della Lonja sarebbe avvenuta tra il 1584 e il 1598 sullo stesso viale, accanto alla Cattedrale, e fu scelto come sede dell'archivio, compito che svolge ancora oggi. Questo edificio finirebbe per essere il quartier generale dell'Archivo de Indias. L'Archivio Generale delle Indie a Siviglia verrà creato nel 1785 con lo scopo di centralizzare in un unico luogo la documentazione relativa all'amministrazione delle colonie spagnole, fino ad allora dispersa in vari archivi: Simancas, Cadice e Siviglia. Puoi saperne di più su Siviglia nella nostra sezione Turismo a Siviglia.

Commenti

Prenotazioni

Prenota ora

MIGLIOR PREZZO ONLINE

Numero di notti: X